mercoledì 2 gennaio 2013

Milano di notte


vorrei essere la slava del metrò
che combatte gli albanesi attaccabrighe.
la ragazza kamikaze poesia
che ti uccide e si sfracella in quattro righe.

Francesca Genti,  Poesie inedite, La dimora del tempo sospeso, http://rebstein.wordpress.com/2008/04/18/poesie-inedite-di-francesca-genti/

Francesca Genti, nata a Torino il 27 giugno 1975, da anni vive a Milano dove lavora
nell'ambito dell'editoria per bambini e teenager.
E' il motore con Anna Lamberti Bocconi del milanese I mercoledì del Cerizza, dove si avvicendano poeti noti e meno noti. Realizza lavori di arte visiva e libri d''artista, l'ultimo dei quali si intitola Sotto Botta, conduce laboratori di lettura attiva dei Tarocchi e collabora come paroliera con vari gruppi musicali (suo il testo della canzone Dark Room, grande successo dei Baustelle). Tra i suoi libri, si ricordano Bimba Urbana (Mazzoli 2001), Il vero amore non ha le nocciole (Meridiano Zero 2004), Il cuore delle stelle (Coniglio Editore 2007), Poesie d'amore per ragazze kamikaze (Purple Press 2009), presentato in anteprima presso il banco dei surgelati della Coop di Varese nella rassegna Versi di rimavera abrigliasciolta.
È stata tradotta in inglese, francese, spagnolo e arabo. Suoi testi sono apparsi su «Nuovi Argomenti», «alfabeta2» e «Velvet». La febbre è il suo primo romanzo. E' uno degli autori della raccolta annuale Carovana dei versi - poesia in azione abrigliasciolta (2008-2011).