venerdì 11 settembre 2015

La Eva di Palazzo Ducale







 
















Antonio Rizzo 

Scultore e architetto veronese (m. dopo il 1499), attivo a Venezia. Verso l'ultimo decennio del secolo XV scolpì l'Adamo e l'Eva dell'Arco Foscari (ora in Palazzo Ducale), due opere di tale naturalismo e vigore espressivo da richiamare di nuovo la cultura lombarda, o addirittura fonti germaniche: forse Rizzo non ignorò il vasto interesse per le stampe tedesche che culminò al tempo della prima venuta di A. Durer a Venezia (1494-95). Si tratta, comunque, insieme con la statua di guerriero (nota come Marte) sempre dell'Arco Foscari, dei suoi capolavori.

Un bel commento alla statua si trova in Matteo Marangoni, Saper vedere, Garzanti, Milano 1947.


assolutamente imprevista è la sublime spontaneità di questa dolcissima e terribilmente vera donna-madre, sintesi mirabile di idea e di natura osservata in feriale [quotidiana] dimestichezza
http://www.thais.it/scultura/sch00131.htm

e questa è invece la molto più nota e popolare Venere Medici