martedì 20 ottobre 2015

Alla ricerca dell'autunno perduto

Umberto Boccioni, Autunno lombardo (1909)
Fabio Di Todaro
Stiamo perdendo i colori dell'autunno
Il boom delle temperature smorza le tonalità delle foglie
La Stampa, 20 ottobre 2015


















Stiamo perdendo i colori dell’autunno? Gli studiosi, impegnati a individuare le molteplici conseguenze del cambiamento climatico, si stanno concentrando su un nuovo tema, quello delle metamorfosi delle specie vegetali. Un problema che si riassume in una questione a suo modo affascinante: «L’aumento globale delle temperature rischia di cancellare le tante tonalità tipiche della stagione». Il giallo, l’arancione e il rosso delle foglie che associamo al trimestre che fa da ponte tra l’estate e l’inverno sono diventati meno marcati rispetto al recente passato e potrebbero svanire quasi completamente già nei prossimi decenni, se non riusciremo a porre un freno all’impennata delle temperature. È una questione che dall’estetica trapassa nei delicati equilibri degli ecosistemi e dell’ambiente in generale. 
Faggi, betulle e pioppi che virano verso il giallo. Querce e aceri che vestono una «parrucca» di color rosso scuro. Strade coperte di foglie e paesaggi che, anche in chi non ama la storia dell’arte, richiamano opere di fama: dai paesaggi di Argenteuil ritratti dall’impressionista Monet alle futuristiche campagne lombarde portate sulla tela da Boccioni. L’autunno è, per antonomasia, la stagione in cui la natura cambia abito: le giornate si accorciano, gli scoiattoli fanno le scorte di cibo in vista dell’inverno e le rondini si spostano verso l’Africa. Ma sono soprattutto le piante a «indossare» un’altra veste: quando le foglie si avvicinano alla fine del ciclo di vita, il verde della clorofilla lascia il posto ai carotenoidi e agli antociani, coloranti naturali, responsabili del viraggio nella colorazione delle chiome. Un fenomeno che fino a pochi anni permetteva di riconoscere a tutte le latitudini l’arrivo della stagione autunnale, ma che oggi - rivelano alcune ricerche - non è più così diffuso.
...  
http://www.lastampa.it/2015/10/20/societa/stiamo-perdendo-i-colori-dellautunno-EpjBQZK9Ojw33rbxTgB5VN/pagina.html


Courbet, Foresta in autunno (1841)


Monet, Effetto d'autunno a Argenteuil (1873)

Pierre-Auguste Renoir, Il ponte di Argenteuil in autunno (1882)